Storia

La presenza di Diffusion Press s.r.l. su Napoli e relativa provincia risale all’agosto del 1996, quando su mandato delle più importanti Agenzie di Distributori Nazionali – So.Di.P., A. & G. Marco, Messaggerie Periodici, A. Pieroni ed altri – si decise di sostituire, per espressa rinuncia al mandato rappresentato, la Interdipress s.n.c.
 
L’assetto societario fa capo esclusivamente ai fratelli Walter e Fausto Rusolo, già titolari dell’impresa di distribuzione Irpinia Press s.r.l. presente sulla città di Avellino e relativa provincia sin dal 1973, anno in cui subentrarono alla gestione paterna cominciata agli inizi degli anni ’50 esclusivamente a carattere familiare.
 
L’azienda paterna, che distribuiva i soli prodotti periodici, ad esclusione della Rizzoli, nella città di Avellino, forniva solamente 13 edicole e con l’ingresso dei figli fu ampliata la zona di influenza guardando prima alle località più importanti dell’Irpinia e in pochi anni all’intera copertura della provincia di Avellino per un totale di 250 punti vendita.
 
Con l’aumentare delle acquisizioni di intere aree, che precedentemente venivano distribuite dalle Aziende ed Editori Nazionali direttamente da Milano, nacque l’esigenza di realizzare una sede per spazi di lavorazione, uffici di rappresentanza, aree esterne e di stoccaggio idonee ai volumi esistenti ed alla continua espansione che vedeva i fratelli Rusolo impegnati nell’utilizzo di tecniche sempre più efficienti ed all’avanguardia con i sistemi tecnologici utilizzati dalle più importanti imprese di quel periodo.
 
Si realizzò nell’area industriale di Manocalzati una struttura coperta di circa 2.100 mq. con adeguati uffici annessi per 200 mq. ed un’area esterna di 5.000 mq.
 
Si arrivò rapidamente all’acquisizione di tutti i gruppi editoriali, compreso la Rizzoli Editore, parte di testate quotidiane e lo sconfinamento su altre province sino alle porte di Napoli; Pomigliano D’Arco ed Acerra rappresentavano il confine con altre agenzie di distribuzione a nord della Campania.
 
La crescita professionale, l’aggiornamento continuo di strumenti tecnologicamente avanzati ha comportato, in ultimo, la candidatura sulla città di Napoli, la più importante piazza di distribuzione dell’intero Sud Italia. 
 
Le notevoli difficoltà rappresentate dalle dimensioni del territorio, l’impatto ambientale e la difficile realtà di gestione della rete di vendita Napoletana, rappresentata da circa 1.100 edicole, storicamente abituata ad una gestione “ indipendente “, fa sì che la struttura della nuova Impresa – Diffusion Press s.r.l. - nasce con le più sofisticate attrezzature meccanizzate presenti sul mercato ed il più affidabile e potente hardware e software gestionale.
 
Proprio l’inserimento, prima, del sistema di lavorazione resa a “ bar-code “ consente, sin da subito, la possibilità di avere dati certi di resa e conseguenti piani diffusionali preparati “ad hoc” per ciascuna pubblicazione e rivendita; la formazione, poi, del nuovo personale e l’utilizzo prevalente di tecniche statistiche, allargate ad ogni settore dell’azienda, divengono gli strumenti necessari per l’ottimizzazione ed il controllo gestionale.